Passa al contenuto principale

News

  • Mappa utenti, clicca qui per visualizzarla o aggiungere la tua posizione

Post recenti

1
Estetica interna e esterna / Re:Volante "appiccicoso"
Ultimo post da Themark81 -
Frequentando diversi gruppi automobilistico posso dirvi che è così con praticamente tutti i marchi chi più chi memo in base al modello e zona di appartenenza, pelle ed "ecopelle" sono delicatissime, investire in buoni prodotti fin da inizio vita dell'auto è l'unico "rimedio".

Per i genesisti consiglio sempre di vagliare anche l'acquisto del volante fatto in america dalla Socal, manterreste la parte centrale cambiando solo la corona.
2
Se ti va linka il sito cosi tutti possano dar un sbrirciata =)
3
Ho letto ora il tuo post e incuriosito ho fatto un salto nel sito della seletron.. devo dire che ha degli aggeggi parecchio interessante.. ma visto il prezzo, arrivato a questo punto non conviene fare una bella rimappata? almeno intervieni una volta per tutte sul soud delle valvole, sul pedalbooster, sulla rimozione dello speed limit e per i possessori del cambio automatico, anche nella riduzione del tempo di cambiata.. il tutto acquistando pure qualche cavalluccio in più

Premetto che secondo me i moduli hanno anche il loro vantaggio riguardo la revisione che in 10 minuti o meno togli tutto e riporti la macchina come mamma l'ha fatta (da attuare se quello che fa le revisioni e un pignolo)
Avrei preferito certamente andare a rimappare da Carburatori Bergamo , dove altri del forum hanno già fatto la rimappa e quindi si va sul sicuro, ma essendo impedito nel breve termine ho fatto questo acquisto. In effetti con la nuova centralina lo sprintbooster non lo uso più. L'incremento di potenza si nota davvero . Ti danno nella confezione una interfaccia bypass che in un minuto togli la centralina e tutto torna originale ! Buona vigilia di ferragosto e buon ferragosto.
4
Bene se riuscite a farmi sapere qualcosa in tempo utile da potermi organizzare io ci sarò :)
5
In questi giorni ho avuto modo di provare la nuova Civic Type R, differenze con il genesis, assetto ancora più rigido ma meno sobbalzante, sterzo più diretto, cambio ottimo veloce e preciso, idem il pedale della frizione, un turbo vtec che non sembra essere un turbo, comunicazione del telaio al cu*o paragonabile(il che vuol dire tanto visto sterzo, assetto e sedili meno diretti sul Genesis). Macchina in linea di massima più facile da guidare date anche le diverse dimensioni peso e trazione(anteriore). Nonostante questo gli vado via XD
6
Ecco il test finale riaggiunto:
https://youtu.be/1hPQBPI3g4s
7
Adesso veniamo alla parte più rognosa, ovvero la parte elettrica.
La centralina è meglio metterla in zona salubre, io ho scelto di metterla sopra alla zona stereo incastrata.
Sempre nella zona dove la installerete è necessario avere una linea di corrente che non passa dal quadro (altrimenti non aprite l'auto se non è alimentata).
Sull'alimentazione (cavo rosso) c'è un fusibile da 15A a protezione.
Se non c'è va messo.
Ho quindi usufruito di una linea (rosso e nero) che precedentemente avevo passato.
Seguendo le istruzioni di Distributiontech ho fatto i collegamenti, poi ho cercato il segnale delle frecce.

Per farlo ho smontato tutto il pannello sotto sterzo e ho cercato il connettore che proviene dal selettore frecce dello sterzo.

[ Guests cannot view attachments ]
Il connettore ha diversi cavi, per trovare le frecce ho messo il tester con il meno a massa e con il più ho testato filo dopo filo con la freccia accesa.
Per farlo con il multimetro digitale occorre interpretarlo e si vede che oscilla rapidamente.
Con un tester analogico si sarebbe visto la lancetta muoversi rapidamente a 12 volts e tornare indietro.

I cavi sono due verdi su un angolo.
Li ho spellati e li ho morsettati con i cavi viola del modulo.
Questi hanno un pezzo con termo restringente: dentro ci sono probabilmente 2 diodi per evitare che quando si azionano le frecce la corrente vada al modulo.
In pratica un sistema semplice a senso unico.

Rimontato tutto alla pressione si attiva il motorino e si da corrente alle frecce che si accendono.
8
Bisogna premettere che e' necessario avere ottima manualità e qualche strumento, oltre che materiale extra che chi fa fai da te dovrebbe avere, come staffe, trapano, punte e viti.
Nastro, cavo rosso/nero da 1-1,5 mm2 e morsetti da elettricisti sono altri materiali necessari.

Iniziamo.
La prima cosa è smontare il pannello dello sportello, niente di più facile.
Ci sono 3 viti a croce sotto, due alla chiusura e 2 alla cerniera.
Inoltre occorre togliere l'unica vite dietro la leva apri porta e 2 al maniglione.
Poi tirare con forza da ogni lato x sbloccare i ganci incastrati.
Appena tolto dovete aver cura di togliere il connettore del pannello dei alzacristalli elettrici.

A questo punto diamo un'occhiata al pannello
[ Guests cannot view attachments ]

se notate bene ci sono due aste:
La 1°, più alta, comanda la chiusura centralizzata dell'altro sportello, quella che ci lascia chiusi "fuori".
La 2° è l'apertura dello sportello.

A noi interessa la prima.
Occorre montare un motorino che faccia si che quando premeremo il pulsante questo tirerà la leva o meno per aprire o chiudere.

Occorre allungare il motorino in modo che questo faccia la massima escursione con l'asta tutta a destra, ovvero con centralizzata chiusa, e torni indietro con centralizzata aperta.
Assieme al motorino dovrebbe esserci un'asta e delle clip oltre che un morsetto che serve per agguantare l'asta dell'auto.
Io avevo perso l'asta di corredo, ho improvvisato un'asta in inox di 4mm.
Poi ho regolato e provato la posizione controllando che il motorino stesse all'interno del pannello e tra le aste ed infine non toccasse il vetro durante la sua discesa.

[ Guests cannot view attachments ]

Per fermarlo ho piegato due staffe ad hoc
[ Guests cannot view attachments ]
9
Come sapete molte auto "vecchie" non avevano la chiusura centralizzata, per cui l'unico modo era chiudere la leva lato guida prima di uscire x chiudere tutto senza chiave.
Comodo ma certamente pericoloso.
Quante volte ho sentito di amici chiusi fuori con le chiavi nel cruscotto!  (wall!)
Io stesso sono rimasto fuori 3 o 4 volte...
Inoltre l'uso continuo delle chiavi le usura e alla fine è difficile anche aprire.
La mia Tiburon ha già mangiato una chiave, una è agli sgoccioli e mi rimane la chiave blu.

Così al raduno di Mantova del 2017 avevo acquistato da Distributiontech un modulo con 2 telecomandi e un motorino di apertura.
Oggi, sfruttando una giornata di ferie non troppo soleggiata ho montato tutto.
I prossimi Topic saranno la descrizione del lavoro fatto.

To be continued...
10
Settembre/ottobre mesi migliori anche se molto gettonati, già settembre è pieno di eventi che si accavallano(e molti giustamente si lamentano, 0 per mesi e poi tutti assieme)