Passa al contenuto principale

News

  • Mappa utenti, clicca qui per visualizzarla o aggiungere la tua posizione

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.

Topic - MasterPc

1
Mi fa piacere darvi notizia che abbiamo avuto ottimi rapporti con l'azienda TAURUS di Torino.
http://www.taurus.to.it/

In passato abbiamo comprato dei tubi in treccia per freni per le nostre coupe e si sono rivelati ottimi.
Io stesso li monto ed effettivamente la frenata è migliorata, più pronta.
L'acquisto singolo ha un costo di € 99 + spedizione.
Li trovate qui:
http://www.taurus.to.it/freni/tubi-freno-aeronautici/hyundai.html

Alcuni nostri compagni hanno acquistato dei catalizzatori Magnaflow.
Quello adatto alle nostre coupe è il seguente:
http://www.taurus.to.it/catalizzatore-universale-metallico-200-celle-diametro-o-51mm.html
Se avete un euro 3 (quindi doppia sonda lambda) contattateli per farvi mandare un bullone da saldare dopo il cat per la seconda lambda.

Inoltre hanno i cavi candela Magnecore, che se acquistati in gruppo d'acquisto hanno un costo di circa 110 euro spediti, ma devono essere almeno 3 set, diversamente possono costare qualcosa di più.
Purtroppo i cavi candela per la nostra coupe sono poco richiesti e occorre farli fare o ordinarli al momento della necessità, quindi niente magazzino per molti.
Sono un'eccellente alternativa ai cavi Protoxide che non sono più disponibili.

Ad oggi si sono rilevati molto seri e puntuali, per cui non esitate a contattarli per avere informazioni su pezzi che vi occorrono per la vostra coupe, sono molto disponibili: info@taurus.to.it

2
Ciao a tutti.
Avendo un blocco x alzacristalli in più mi sono cimentato nello smontaggio x capire come sostituire i led interni.
[Attachimg=1]
È importante fare attenzione ai gancini di ancoraggio e forzare ma delicatamente uno alla volta x sbloccare il coperchio sopra.
Fare molta attenzione a non rompere la plastica.
Ce ne sono diversi tutto intorno, 8 in tutto.
[Attachimg=2]

Una volta rimosso il coperchio si vedono i pulsanti.
X toglierli occorre rimuovere l'asse di plastica che li sostiene.
[Attachimg=3]
[Attachimg=4]
[Attachimg=5]

Come vedete ci sono dei mini leds, generalmente funzionano a 1,5 volts con corrente tra 5 e 10mA.
Per togliere la micro scheda dovete dissaldare gli attacchi.
[Attachimg=6]

Solo così potete toglierla e cambiare i led.
Attenti alla polarità, i led hanno un + e un -, se li montate male non funzionano.
Magari fate una prova prima.

Il led del pulsante di blocco (triangolare) si sblocca in un modo diverso, ha due micro fori ai lati dove va inserito un cacciavite a taglio e fatto una leggera forza per sbloccarlo.

[Attachimg=7]

Ecco qui il led:
[Attachimg=8]

Per sostituirlo occorre dissaldare la parte davanti ed estrarre la scheda dal box.
Io non sono andato oltre ma spero sia stato di aiuto.
Il sotto del box:
 [Attachimg=9]
3
Premesso che le ngk originali sono appena sufficienti per fare il minimo indispensabile... Vorrei proporre questo sondaggio per aiutarvi a cercare il migliore acquisto al miglior prezzo presso qualche venditore.
Acquistare in gruppo ho visto che risulterà difficile, nei post seguenti ci sono anche i link di alcuni venditori di candele che possono farvi comodo e i prezzi.

Tra le candele che reputo valide ci sono:
BRISK : molto aggressive - Durata max 30.000 km, vanno su tutti i modelli e il prezzo va da 40 a 60€ max.
Denso iridium ik16 o ik16TT che hanno ottime prestazioni e durano da 40 a 60.000 km.
Ngk iridium, sono migliori delle originali ma non sono buone come le denso, anche se cmq fanno il loro lavoro abbastanza bene
Pulstar, non ci siamo trovati benissimo come durata, pubblicizzavano 100.000 km, ma non vanno oltre i 50.000km, molto performanti.

Votate gente il vostro indice di gradimento.
4
Ciao a tutti.
Stò trattando l'acquisto di cavi Magnecore per la nostra coupe.
Sono rossi, siliconici, dimensione cavo 8,5mm, l'unica ottima alternativa che ho trovato ai cavi protoxide.

Il prezzo per adesso è indicativo perchè farebbero per noi l'ordine e li spedirebbero poi loro a chi li ordina.
Il minimo sindacabile è 3 ma sarebbe meglio averne 5 kit.
Il costo trovato su ebay è di circa 125-130 euro (salvo dogana).

L'acquisto avverrà tramite la Taurus di Torino dalla quale alcuni hanno già preso catalizzatori e altri il kit di tubi in treccia per i freni.
Si sono dimostrati sempre molto corretti e professionali, questo è un gran pregio e io stesso ho acquistato i kit in treccia che posso dire sono ottimi. (presto metterò alcuni link)

Onestamente mi hanno indicato che il costo approssimativo è di 100 + spedizione, ma se non raggiungiamo la quota minima di ordine costa più la spedizione del loro guadagno e non gli conviene venderli.
Il prezzo che mi sento di darvi come indicazione è di euro 120 ivati e spediti con garanzia italiana, ma se va bene andremo sui 110-115 euro.

Sto cercando di avere informazioni anche sulla resistenza di questi cavi: come sapete sono di ottima qualità ma le coupe sono più felici se la resistenza dei cavi è bassa perchè fanno rendere le candele al meglio.

Se risparmieremo sull'acquisto vedremo di mandarvi in omaggio un adesivo del club a casa (valore approssimativo tra 4 e 5 euro) e il resto aiuterà nelle spese di gestione del sito Shark ( milioni di euro ovviamente  (martello) ).

Ci vuole circa 3/4 settimane per averli (visto il natale a breve dobbiamo raccogliere tutto e fare l'ordine in modo che arrivi dopo tale periodo perchè altrimenti il rischio è perderli per strada visto il caos dei corrieri!), e avere anche il tempo necessario per raccogliere i soldi che invierò personalmente a Taurus.

A questo punto apro le iscrizioni e quando avremo un numero interessante vi darò i prezzi più precisi.

Richieste:
1)
2)
3)
4)
5)
6)
5
Ciao a tutti... ho acquistato per sfizio questo kit: prodotto ebay

[attachimg=1]

Sarà tamarro?  (martello)
6
Alcuni lo sanno, altri meno.
Si è tenuto il 10-11 Novembre 2018 l'Experience Hyundai a Vairano.
In questa occasione Hyundai Club Italia, e quindi anche Shark essendo gemellato con HCI, è stato invitato a parteciparvi.
Come rappresentante di entrambi i club, insieme a @Man-at-arms  che fa parte di HCI (ma che è anche in questo nostro forum), abbiamo partecipato a questo evento.
C'erano anche altri ragazzi che conosciamo sia in Shark che di HCI che invito a scrivere ( non ricordo il tuo nick Riccardo  (schiaffo) )

La visita era incentrata su un colloquio con Hyundai Motor, che è stato fruttuoso e il futuro potrebbe essere positivo, ma abbiamo anche avuto il piacere di conoscere i due fondatori dello Hyundai i30n Performance Italia sito per adesso su Facebook.
Il loro spazio è per adesso solo social, tuttavia abbiamo offerto lo spazio web su Shark per poter avere la loro sezione in un forum già organizzato ed indicizzato, sezione completamente da costruire e adesso solo embrionale con questo unico post.

In alternativa un gemellaggio con loro in modo da rimanere in contatto stretto facendo parte delle Hyundai Sportive.
Sono persone molto appassionate (non poteva essere diversamente) e cordiali e speriamo di instaurare un bel rapporto.

L'experience ha dimostrato quanto la i30n abbia da esprimere, in pista (2 giri son bastati per capire quanto fosse divertente), in rettilineo (accelerazione) e in frenata (spaziale!).
Tuttavia a noi esponenti di HCI/Shark e del gruppo i30n Performance è stata offerto un paio di giri di pista con alla guida il grande pilota Gabriele Tarquini, attuale pilota di Hyundai nella TCR con la sua i30n da 400cv!

Guidare in pista è un conto... volare come un missile terra-aria è un altro.
E essere passeggero di questo gran pilota ti fa capire che noi alla guida in pista è come il vecchio con il cappello in giro per strada! :D :D :D

Cito inoltre il link al gruppo i30n per farvi conoscere i ns. "colleghi" sportivi
https://www.facebook.com/nperfclubitalia

Inoltre abbiamo conosciuto, per cronaca, anche il capo del gruppo facebook delle ix20, altro gruppo molto attivo ma ovviamente di auto interessanti ma non sportive anche se con il loro motore e leggerezza si fanno rispettare.
https://www.facebook.com/groups/210893238941265/

Ricordo alcune caratteristiche delle i30n:
Motore 2000cc turbo, 250cv e 275cv, assetto molto sportivo, parametri di motore completamente gestibili da computer di bordo, trazione anteriore con 0-100 in circa 6 secondi, sound esterno gratificante, immensamente insonorizzata dentro, frenata incredibile e comportamento su strada incredibile.

Per un dettaglio vero inviterei chi ha quest'auto ad elencarne i pregi... ah... prezzi sotto 40.000 euro, per la precisione dai 32 ai 35.000 euro circa.
Se tolgono il superbollo credo che ci sarà un'invasione perchè qualità così alte a prezzi così non se ne trovano molte di auto tanto che in Germania hanno già saturato di richieste Hyundai.

Buon proseguimento!  (good)
7
Visto che è utile.
I codici delle luci di posizione anteriore delle turbulence sono  seguenti per chi le cerca:
92301-27590
92302-27590
[attachimg=1]
8
(in costruzione)
Ciao a tutti amici del forum.
In occasione del montaggio del battitacco mi sono imbattuto in un singolare problema.
Il mio tergicristallo non funzionava più come alternanza temporizzata, ovvero al primo scatto della leva e non si muoveva nemmeno se si cercava di lavare il vetro, ma solamente la funzione di tergicristallo medio e veloce.

Quindi mi sono detto: ho mosso dei fili sul connettore.
In questi casi cosa occorre fare?
Molti elettrauti e meccanici andrebbero di esclusione: hai la leva rotta, quindi va ordinata, e spendete soldi, poi se non va passerebbero al motore perchè dei tanti fili che vanno probabilmente uno è rotto e vai di acquisto del motore... inutilmente oserei dire (tick)

Allora cosa fare?

Per prima cosa occorre verificare se la leva funziona, quindi schema alla mano:
[attachimg=1]

Vado quindi a cercare lo schema del connettore della leva del tergicristallo:
[attachimg=2]

Quindi la prima cosa da verificare è se spostando la leva si ritrovano i segnali sul connettore.
Quindi prendiamo il nostro multimetro, mettiamo la modalità OHM oppure quella che "suona" per vedere i collegamenti elettrici e proviamo il connettore tra il cavo 1 e 3:
[attachimg=3]

Occorre verificare che a connettore a riposo (tutto spento) non ci sia collegamento, poi si aziona il primo scatto e si verifica che invece "suoni"... infine verifichiamo che smetta di suonare spostando in Low (tergi continuo ma lento) e High (tergi che spazzola il vetro al massimo della velocità).

Fatto questo ho verificato che ci fosse la resistenza giusta.
Ogni volta che si sposta la leva della velocità cambia la resistenza interna sui morsetti 10 e 5.
Poichè lo schema trovato dice:
[attachimg=5]
Quindi andrò a vedere se tra 4 e 10 c'è il collegamento e se tra 5 e 10 mi misura una resistenza tra pochi ohm e 50 Kohm
[attachimg=4]

Ho quindi verificato che tutto funzionasse... quindi escludiamo la leva al volante (e qui abbiamo risparmiato subito una spesa inutile), il tutto è costato circa 30 minuti tra cercare gli schemi, smontare il sotto scocca (5 viti) e verificare.
Link di riferimento:
http://www.newtonnet.co.uk/coupe/service/webtech/iindex.asp@id=12565#_12565

Dunque passiamo al motore: se gira sarà difficile che questo non giri solo per l'avanzamento temporizzato, evidentemente qualcosa non va tra il connettore e il motore.
Se si guarda con attenzione lo schema si nota un qualcosa nel mezzo ovvero un qualcosa che si chiama TACM.
Tuttavia si deve cercare "Electronic Time & Alarm Control System (ETACS)"
Che trovate al link: http://www.newtonnet.co.uk/coupe/service/webtech/iindex.asp@id=12251#_12251
Si tratta di una centralina che serve per la gestione delle temporizzazioni e fa un sacco di cose.
Ecco dove si trova:
[attachimg=6]

Lo schema è il seguente:
[attachimg=7]

Adesso cosa occorre verificare?
Dal primo schema parte un filo che arriva al pin 6 della scheda di temporizzazione.
Su quel filo ci sarà l'indicazione del tempo che occorre al temporizzatore per azionare il tergicristallo.
Se leggesse 5Kohm andrebbe ad una velocità di circa 1 colpo ogni 1,5 secondi circa... con 50Kohm di resistenza andrebbe ogni 10 secondi circa, ma se il filo fosse interrotto avrebbe resistenza infinita quindi non partirebbe mai, ed è quello che presumo sia accaduto.

Togliendo la zona dello stereo ho trovato un filo rosa scollegato, quindi presumo che quel filo sia il responsabile che ho tirato inavvertitamente quando ho inserito l'ultima volta l'autoradio.
Devo quindi verificare cercando se nel pin 6 manca o meno il filo.
[attachimg=8]

Il connettore e la numerazione, purtroppo non l'ho trovata.
Ma nella prossima occasione che avrò per verificare di nuovo tutto (oggi ho terminato il mio tempo) andrò ad ispezionarlo per vedere se manca qualcosa verificando meglio.
Intanto ho risparmiato sicuramente il tempo dall'elettrauto, i costi di meccanici o tecnici poco professionali, ed ho analizzato il problema.
Grazie a "http://www.newtonnet.co.uk" che ha tutto il manuale d'officina delle vecchie coupe ma anche delle nuove.
Il suo ideatore è da fare santo subito!

To be continued...
9
Con piacere posso indicarvi che il 10 e 11 Novembre a Vairano (PV) ci sarà un Experience Hyundai a cui si può prenotare un giro di pista, un accelerazione e dei giri off-road con le i30N 275cv, le Kona e le Tucson.
[attachimg=1]

Hyundai Club Italia è stato formalmente invitato a partecipare e ovviamente anche il nostro club.
Io non potrò esser presente, magari @Themark81 potrà far le veci del club al posto mio  (good)

Sicuramente è una bella esperienza... ve lo dice chi, sulla i30N ci è già montato a Mantova e ha saggiato la bestialità delle prestazioni di quel modello  (applausi)

PER PRENOTARE DOVETE FAR L'ISCRIZIONE QUI:
https://www.hyundai.it/vairano2018/registrazione.aspx
10
Buona sera ragazzi.
In altri topic avete seguito l'acquisto combinato di un battitacco che ci siamo fatti fare direttamente inviando il logo "coupe" con le misure precise.
Trovate il tutto al link: https://www.sharkracingclub.it/index.php?topic=3430.0

Per il montaggio ho trovato qualche difficoltà che ho risolto cercando di capire come giravano i cavi.
Ho inizialmente smontato il pulsante sulla portiera dove ho trovato il cavo Verde con striscia bianca e Nero con striscia bianca.
Sul cavo verde ho trovato il +12, sul cavo nero 0,3Volts che equivarrebbe nel segnale proveniente dal diodo Z12 interno alla portiera o vicino al connettore.
Ho trovato alcuni tutorial e questi indicavano varie soluzioni, quella indicata dal venditore era di trovare i cavi di accensione sul fascio di cavi che passano sotto la guarnizione, altri invece di collegarsi alla plafoniera (luce di cortesia).
[attachimg=1]

Poi ho trovato lo schema :
[attachimg=2]

Il mio modello è un Air e non un FX, per cui le luci indicate come LEFT DOOR LAMP non sono presenti e dovrebbero far capo al cavo nero con striscia bianca.
Però al momento dell'apertura il segnale va a massa quindi su questo cavo si otterrà uno ZERO e la tensione andrà ad accendere la lampada e per accendere il battitacco si dovrebbe quindi metterlo in linea e non in parallelo, ma in questo caso non so se si danneggia il battitacco.
L'alternativa che ho trovato è quella di collegarsi al cavo che va alla plafoniera (indicato come ROOM LAMP).
In questo caso ho smontato il montante poichè ho visto che nello schema dei cavi dell'auto sul montante passa il cavo di alimentazione della plafoniera (fonte Newtonnet):
[attachimg=3]

[attachimg=4]

Ecco la foto del cavo nel montante (per smontarlo basta tirare che si "scastra"):
[attachimg=7]

In pratica lo schema dice questo: ho il + 12 presente, il pulsante è a portiera aperta "chiuso" verso massa, se la portiera è chiusa il pulsante apre il contatto e non ho più la massa, quindi a portiera chiusa non ho la massa e la luce interna sta spenta.
Una volta trovati i cavi che erano, Giallo (+12) e Verde (negativo che viene portato a massa) ho verificato che al momento della chiusura della portiera (schiacciando il pulsante) si interrompesse il segnale.
Quindi ho spellato i cavi e ho fissato un morsetto, tuttavia potete usare anche i "rubacorrente" che sono presenti nella confezione.
Occorre anche un pò di cavo da due conduttori.
[attachimg=5]
Una volta collegato il tutto va fatto passare il cavo verso il basso e arrivare al battitacco.

ATTENZIONE A NON TOCCARLI ASSIEME O CI SARA' UN CORTO E SALTERA' IL FUSIBILE.

A questo punto occorre montare il battitacco.
Per togliere il vecchio, anche in questo caso è sufficiente tirare e si staccherà senza problemi, usate una spatola o un grosso cacciavite per far leva.
Pulite quindi a fondo la zona per poter piazzare il battitacco.
L'originale è molto largo e finisce sotto la guarnizione, questa va tolta (è a pressione, la potete rimettere senza problemi) e vedrete che ci sono circa 8-9 cm di distanza.
Noterete che ci sono delle scanalature sulla lamiera, il battitacco va piazzata a circa 1,5 cm dal bordo in modo da coprire tutte le scanalature.
[attachimg=6]

Per collegare anche il secondo battitacco è sufficiente collegare ai morsetti un altro cavo e farlo passare dietro, sotto il sedile, e arrivare all'altro fascio di cavi che passano accanto alla guarnizione lato passeggero.
Staccare il battitacco originale e mettere su il battitacco nuovo.
Aperta una portiera qualsiasi si accenderanno entrambe i battitacchi.
Il risultato sarà molto carino e gradevole.

Il lavoro si può fare in circa 2 ore scarse di lavoro una volta che si conosce la procedura.

Edit successivo: viste le richieste i video che avevo realizzato.
https://youtu.be/2nmkwPc1UNw
https://youtu.be/ik2N7-WaUg0
https://youtu.be/sB_NGO4qQJ8
https://youtu.be/5SKV5XAb5-w

In notturno ecco il risultato:

https://youtu.be/n4TtbnmZnG8


Se avete altre soluzioni sono ben accette.  (good)
11
Dopo l'acquisto di gruppo che è andato a buon fine e che porterò al raduno del 14 ottobre 2018, il venditore, anche su mia richiesta, ha pubblicato l'inserzione del prodotto.

Il battitacco con luci in movimento lo trovate a questo link


Il battitacco con luce fissa invece è a questo link

Presto le foto del montaggio appena qualcuno l'avrà installato.

PS: ne abbiamo uno in più per chi fosse interessato ad un prezzo più vantaggioso.
La qualità è ottima e almeno io sono molto contento dell'acquisto.

Saluti
12
Dal 1° ottobre ci saranno delle forti limitazioni alla circolazione.

Fortunatamente non riguardano le nostre coupe, tuttavia nelle regioni della pianura Padana abbiamo uno stop durante i giorni della settimana delle benzina euro Zero e di tutti i diesel euro 0-1-2-3

SI APPLICANO A PIEMONTE - LOMBARDIA - VENETO - EMILIA ROMAGNA

VEICOLI BENZINA EURO 0, DIESEL EURO 0, 1 E 2: DIVIETO DI CIRCOLAZIONE ANNUALE PERMANENTE

A seguito delle citate nuove disposizioni, sono estese a tutto l'anno le limitazioni per i veicoli benzina Euro 0 (pre-Euro 1) e per i veicoli diesel Euro 0, Euro 1 ed Euro 2.

Dal 1° ottobre 2018, le limitazioni per queste tipologie di veicoli sono in vigore dal lunedì al venerdì (escluse le giornate festive infrasettimanali), dalle ore 7.30 alle ore 19.30, in tutti i Comuni di Fascia 1 e Fascia 2 della Lombardia (vedi allegati).

A differenza degli anni scorsi quindi, le limitazioni non termineranno più il 31 marzo, ma a partire dal 1° aprile 2019 saranno a carattere permanente e pertanto, vigenti tutto l'anno dal 1° gennaio al 31 dicembre.

[attachimg=1]
[attachimg=2]
[attachimg=3]

Tutto si annulla se sull'auto "inquinante" sono presenti almeno 3 persone, in quel caso si può essere fermati ma anche rilasciati.
Essendo 3 persone o più l'inquinamento passa in secondo piano ...
13
Buon giorno.
Ho acquistato su auto doc un kit di supporti nuovi, in giro un kit di biellette nuove e su ebay un set di ammortizzatori vogtland + molle -35 mm.
Nell'inserzione c'era scritto +15% indurimento rispetto agli originali.

Oggi ho ripreso l'auto e devo dire che dentro regna il silenzio finalmente e che la resa in strada è discreta.
Nel cambio direzione si comporta bene e non fa più l'effetto Diana.
Potevano essere ancora più rigidi ma da ammortizzatori di tipo "stradale" sportiveggianti non si poteva chiedere poi così tanto.
Il costo di acquisto del materiale è stato di circa 60€ x le biellette, 91 x i supporti (Monroe), 340 il kit ammortizzatori.
Per andare oltre occorrerebbe un kit blistein b6 o b8 con stelo da 40... Ma i costi erano alti e per i modelli RD non sono più a produzione.
L'eventuale sostituzione di questi sarà solamente con ricarica da parte di qualche officina specializzata con indurimento al 30-35%... Ma se ne parlerà tra qualche anno.
X adesso sono soddisfatto.
La cosa strana è che davanti non mi sembra abbassata tanto, anzi... ma la stabilità è cmq ottima.
Di seguito le foto.
14
Ciao a tutti

Ho acquistato un cat 100 celle da un'azienda tedesca, rotondo con tubo di ingresso/uscita di 50mm.
La portata massima sono per motori fino a 250 cv, quindi per le nostre coupe 1.6 e 2.0 va ottimamente.

Ho un collettore 4-1, quindi già questo svuota molto.
Il catalizzatore l'ho montato per provarlo e ha fatto 3/500 km circa, l'auto andava benissimo agli alti regimi ma meno bene in basso, per cui sono tornato al 200 celle (anche questo va intorno ai 200 cv massimi).
Il cat che vendo è ideale per chi vuole ottenere un ottimo bilanciamento tra bassi e alti soprattutto su un 4-2-1.

L'ho pagato tra 120 e 130 € spedito, lo vendo a 50€ con consegna a mano o a 60€ spedito.

Segue foto
[Attachimg=1]
15
Questo post è stato aggiornato 25 Settembre 2018
[attachimg=2]

Il raduno si terrà a Sant'Agata Bolognese, con ritrovo presso il ristorante "Da Taiadela", nel loro parcheggio a tre passi dal Museo Lamborghini. Per dettagli sul ristorante : https://www.dataiadela.it/
Il ristorante ci ha fornito un menù galattico, NON E' POSSIBILE organizzare un raduno DOVE IL CIBO NON SIA OTTIMO!
Il ristorante è tra i migliori anche su TripAdvisor.
Poi nel pomeriggio andremo al museo Lamborghini.

----------------------------
Menù:

- Affettato misto tradizionale emiliano con gnocco fritto e piada
- Tagliatelle all'antica Bologna (ragù tradizionale bolognese)
- Degustazione di secondi tipici in vassoio sul tavolo (in genere si abbinano una carne ai ferri, un piatto in umido e un pò di fritto) per cui: 
-->Grigliata mista, cinghiale in umido con polentina oppure polpettine al sugo alla bolognese, fritto misto di Taiadela (verdure e formaggio)
- Insalata mista e patatine fritte
- Panna cotta ai frutti di bosco
- Caffè
- Acqua, Lambrusco frizzante o Sangiovese e Pignoletto bianco frizzante
----------------------------
Stiamo chiedendo per un menù "bambino".

--> Nessuna iscrizione, vi aspettiamo semplicemente numerosi, basta un semplice "io ci sarò" così da poter prevedere un minimo di partecipazione.
Pagamento ristorante e museo sul posto per chi vuol rimanere a pranzo e/o venire al Museo.

Prezzi :
PRANZO e Iscrizione (sul posto):  30 euro circa a persona.
Per i Bambini il costo speciale sarà tra 12 e 15 euro  ;)
Nella quota pranzo sono inclusi anche i costi di organizzazione e iscrizione per SMS Radio che organizza il raduno.
Museo: 20 euro a persona (ma se saremo più di 20 persone si scende a 17)

Sarà una bella occasione per parlare, conoscersi, farsi vedere con la propria auto, scherzare e ridere.
In più ci rifaremo con la vista ad un museo tra i più belli e "costosi" del pianeta.
Potremo vedere auto da 200.000 euro in su, oltre che poter visitare anche la mostra fotografica dedicata al grande campione Ayrton Senna, e una visita indimenticabile tra le auto Lamborghini del cinema...

Non potete mancare!!! (applausi)

[attachimg=1]