Passa al contenuto principale
Topic: Cigolio Cinghia alternatore (Letto 466 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Cigolio Cinghia alternatore

Salve ragazzi, la mia coupe ha un fastidioso cigolio che proviene dalla zona alternatore.

A macchina fredda si presenta subito da fermo appena accesa in maniera molto evidente, appena parto smette completamente.
Dopo qualche kilometro si ripresenta (forse in modo meno rumoroso) solo quando supero un certo regime di giri (circa 3000) e sparisce tornando sotto questa soglia.

La cinghia avrà al massimo 15.000 km e l'alternatore 10.000 km. Cosa può essere? Tendicinghia? Vi allego un video che illustra il problema a motore appena accesso. Attendo consigli  :)  Grazie

https://youtu.be/AZZhAE2_2wQ


Re:Cigolio Cinghia alternatore

Risposta n. 1
Visto che hai cambiato alternatore e cinghia devi vedere se si è allentato il registro del l'alternatore tiri l'alternatore metti un po di borotalco sulla cinghia e sei apposto. Può dipendere anche dal tipo di cinghia perché ogni marca ha la sua composizione, per esempio io riscontro questo problema con le cinghie conti Tech.

Re:Cigolio Cinghia alternatore

Risposta n. 2
Grazie Angelo, qualche domanda da inesperto...

il registro dell'alternatore è quella vite lunga che c'è davanti?
Come si fa ad agire sul registro? Quanto devo tirare?
Di borotalco ne devo mettere un quantità minima sul lato interno della cinghia o bisogna abbondare?

Re:Cigolio Cinghia alternatore

Risposta n. 3
Sì esatto è la vite lunga vedi se la cinghia è lenta poi allenti il registro tiri l'alternatore però non troppo e metti un po di borotalco all'interno della cinghia.Se mi dici che l'alternatore ha 10.000km deve essere per forza la cinghia, altrimenti il cuscinetto Dell,'alternatore diffettoso.

Re:Cigolio Cinghia alternatore

Risposta n. 4
Aspetta, devi prima allentare l'alternatore e poi tiri il registro, non tenderla a morte la cinghia (deve avere un minimo di flessione). Hai visto se la pompa dell'acqua fa rumore?

Re:Cigolio Cinghia alternatore

Risposta n. 5
Allora, ho allentato il bullone laterale, stretto la vite lunga e stretto di nuovo il bullone laterale (spero vada bene). Non ho ancora messo il borotalco...

LA situazione è notevolmente migliorata anche se non completamente risolta (significa che posso escludere il cuscinetto difettoso?)

Direi che il rumore arriva distintamente dalla zona alternatore e sicuramente dalla zona anteriore delle varie cinghie. Non credo possa provenire dalla pompa dell'acqua.

Visto i risultati mi verrebbe da pensare che con un altra piccola tiratina risolvo completamente, ma come faccio a sapere se sto esagerando? Facendo pressione sulla cinghia si riesce a flettere in maniera minima, ma comunque mi pare ben tirata....però vado proprio a naso  :-\



Re:Cigolio Cinghia alternatore

Risposta n. 6
Prova a torcere la cinghia nella zona centrale nel ramo dove è più libera .. deve torcersi fino a 45° con una piccola resistenza .
Se si torce troppo facilmente e di più è lenta. Io mi ero costruito una siringa chiusa all'estremità con vite e colla (tenendo lo stantuffo aperto al massimo) e poi tarato su bilancia schiacciandolo e segnando le forze applicate (peso) e il punto dove arrivava lo stantuffo. Sul manuale officina c'è il peso applicato e lo scostamento atteso della cinghia per verificare quanto è tirata
Collezione moto: Kawasaki ZXR 750R (K2) (1992) - Yamaha Virago 535 (2001) - Yamaha R6 replica Rossi Fiat (2002) - Ducati 749 replica FILA (2003)

Re:Cigolio Cinghia alternatore

Risposta n. 7
Grazie. Tra poco faccio questa verifica !!

Re:Cigolio Cinghia alternatore

Risposta n. 8
Scusate magari è passato troppo tempo, però vorrei aggiungere comunque qualcosa per i posteri che dovessero riscontrare lo stesso problema. Non dimentichiamo che la puleggia che muove la cinghia ed aziona l'alternatore, muove anche la cinghia della pompa del servosterzo, è una puleggia doppia. Ora la cinghia che sta davanti è proprio quella del servosterzo, e per rimuovere la cinghia dell'alternatore devi togliere anche quella del servo. Questo comporta che le cinghie da ritensionare e controllare sono 2. Io il problema l'ho avuto quando ho fatto sostituire tutte le cinghie. Appena presa mi cigolava in quella zona. Riportata indietro mi dissero che era normale con cinghie nuove e solo dietro mia insistenza hanno ritensionato quella del servosterzo, dicendomi che la pompa quando andava sotto sforzo si bloccava. Dopo 4 mesi di sbattimenti, e dopo un mio tentativo di distruggere la cinghi tendendola a morte, ho capito che slittava anche l'altra che era sulla stessa puleggia, ovvero quella dell'alternatore. Ritensionate entrambe, problema sparito. Certo io le ho tensionate in modo spannometrico, ma quella dell'alternatore era piu lenta. Magari a te è il contrario. Ora hai quella della pompa servosterzo piu lenta.