Passa al contenuto principale
Topic: ECOTASSA UN ALTRA STANGATA.. (Letto 386 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

ECOTASSA UN ALTRA STANGATA..

Buongiorno a tutti, voglio iniziare questo post dicendo che ho deciso di trasferirmi a Marzo nuovamente in Italia, e quindi nelle terre italiane ci sarà un altro 3.8 in più..
Detto questo lo stato italiano ha pensato benissimo che da marzo si applicherà l'eco tassa, che vale per le nuove immatricolazioni e le auto provenienti dall'estero (quindi penso che sia anche valida per la mia visto che si parlerà di prima immatricolazione in italia, quindi è come se fosse nuova).

Quindi avendo letto articoli vari

https://www.assonauto.it/ecotassa/

e fatto due calcoli con la scheda tecnica della 3.8

https://www.automoto.it/catalogo/hyundai/genesis/coupe-38-v6-sport/2478

Solo di immatricolazione pagherò una cifra del tipo 3500€  (wall!)  (wall!)  (wall!)  (wall!)  (wall!)

Senza poi considerare la spesa del bollo + superbollo

INSOMMA; BENVENUTO NUOVAMENTE IN ITALIA GIULIO

Re:ECOTASSA UN ALTRA STANGATA..

Risposta n. 1
Io credo che non sia il tuo caso in quanto non compri un'auto nuova ma è usata.
E' una nuova immatricolazione ma non una prima immatricolazione.
Anche il superbollo, dovresti sentire, come dicevano in un'altra discussione, l'agenzia delle entrate per il bollo, non l'ACI.
Se ha già 5 anni potresti non pagarlo in pieno.

Re:ECOTASSA UN ALTRA STANGATA..

Risposta n. 2
No 5 anni completamente, la macchina è del 2011 o 2010 non ricordo, ma penso 2011.. Per agenzie intendi le classiche agenzie che fanno tutto? oppure proprio di non andare all'ACI?

 

Re:ECOTASSA UN ALTRA STANGATA..

Risposta n. 3
Se leggi questo topic: https://www.sharkracingclub.it/index.php?topic=3467.0
Puoi vedere che per gli sconti del ASI se si andava all'aci, causa errata trascrizione, facevano fede alla data di immatricolazione ultima, quindi una moto di oltre 20 anni risultava una moto nuova, di fatto invece era storica, quindi andando all'agenzia delle entrate, una volta ricevuta la cartella esattoriale, avevano trovato la quadra indicando che la tassa da pagare era invece facendo riferimento alla data di costruzione.
Quindi secondo me dovresti andare direttamente all'agenzia delle entrate e chiedere di pagare, in questo caso bollo, più superbollo ridotto, quindi saltando di fatto la questione poco aggiornata dell'ACI che altrimenti ti fa pagare molto di più.
L'ecotassa non c'entra niente secondo me, altrimenti ci saranno decine di migliaia di stranieri che dovrebbero pagarla, ogni volta che prendono residenza in italia.
Di fatto anche la mia che fa capo al 1999 come costruzione potrebbe essere identificata come auto di interesse storico, tuttavia prima, avendo il motore in pezzi, devo risistemarlo, altrimenti gli faccio fare l'iscrizione della sola carrozzeria :(